Non pretendere troppo da te stessa

Se pensi che per restare in forma sia necessario privarsi di ogni cosa, ti sbagli di brutto.

Il trucco non è non concedersi mai nulla, non uscire mai a cena, non invitare nessuno oppure mangiare solo un’insalatina. L’astuzia è capire se e come farlo!

Lo ripeto spesso, lo scrivo infinite volte: se ti costringi a non mangiare certe leccornie (anche tu, che ti togli i carboidrati, fai parte del gruppo…) per restare in forma, prima o poi arriverà il giorno in cui il tuo corpo non ce la farà più e ti darà il ben servito.

Vuoi rischiare questo? Vuoi vivere una vita triste ed insapore, nella convinzione che questo sia l’unico modo per restare in forma?

Ecco, allora fai a meno di leggere, perchè ciò che ti dirò non fa per te. Hai capito bene, non fa per te, perchè non conosci le sfumature e non ti poni neppure nelle condizioni di conoscerle.

Invece, nella vita come a tavola, esistono le sfumature di grigio: se hai voglia di lasciarti andare, di goderti un bel dolce, un gelato, una pizza bella farcita, fallo! Fallo e goditela al massimo. Ci penserai il giorno dopo: dalla colazione riprenderai il tuo stile di vita di sempre (sano e bilanciato però, non agli stremi come stai facendo!), fino alla prossima occasione.

Quando sarà? Quando ne avrai voglia.

Se esci con gli amici non devi per forza assaggiare tutto il menu, così come non devi per forza saltarlo tutto.

Vivi la sfumatura di grigio, scegli dal menu ciò che hai davvero voglia di mangiare e goditelo. Ovvio che puoi anche scegliere la “sfumatura migliore” e decidere di comporti un pasto sano (non è che al ristorante non sia possibile) e bilanciato (quindi niente vino se vuoi il dolce, niente primo piatto se vuoi il vino,…), ma se hai voglia di rilassarti fallo e goditi il momento.

Starai di nuovo sul pezzo dal giorno dopo!

Vedila in questo modo, se tu ogni giorno di comprassi ciò che ti piace (vestiti, cose tecnologiche, oggetti per la casa,…), perderesti il gusto delle cose. Poco alla volta vivresti ogni giorno come una vera monotonia: non avresti più nulla da desiderare!

Allo stesso modo succede col cibo: se ogni giorno ti concedi un dolce, non riuscirai più ad apprezzarlo perchè farà parte della normalità! Se invece di concedi il dolce quando davvero ne senti il bisogno o la voglia, lo apprezzi di più!

Questo vale anche all’inverso e purtroppo in questo caso diventa un’arma a doppio taglio. Se ti proibisci tutto, se pretendi troppo da te stessa, prima o poi succederà qualcosa che ti farà passare dall’altra parte, per cui non riuscirai più a frenarti!

Io non sono fuori a cena ogni due per tre, ma sono umana come te e come tale ho le mie debolezze: se esco a cena non prendo un’insalatina, ma mi godo il pasto. Può essere che prenda un secondo col contorno ed il dolce oppure la pizza integrale ed un dolce, come può essere che mangi il peggior hamburger con le patatine fritte perchè quella sera ho voglia di pasticci.

Dal giorno dopo, riprendo la mia routine ma lo faccio consapevole di ciò che ho mangiato la sera prima ed allo stesso tempo felice di averlo fatto perchè era ciò che volevo. Nessuno mi ha imposto una scelta piuttosto che l’altra (motivo per cuinon impongo ai miei pazienti di rinunciare a tutto ma piuttosto insegno loro come scegliere e come sgarrare e riparare allo sgarro).

Quindi, non pretendere troppo da te stessa, piuttosto cerca di capire di cosa hai voglia e quando ne hai voglia. Non vivere la tua vita secondo i due estremi della privazione o dello sgarro continuo, ma impara a vivere la sfumature ed a godertele!

About Dott.ssa Elena Gerli

Mi chiamo Elena Gerli, sono laureata in Scienze Biologiche con indirizzo Fisiopatologico Farmacologico con una specializzazione in Nutrizione e Benessere, presso l'Università Statale di Milano. Da allora mi occupo di nutrizione, in adulti e bambini, in salute o in caso di patologia, in donne in gravidanza e allattamento, in vegetariani e vegani. Le mie consulenze nutrizionali sono personalizzate sulle esigenze della persona. Qui sul sito di Teodora, mi occuperò di divulgare i principi di una corretta alimentazione e di uno stile di vita sano perchè, come dico sempre, "Dieta è la giusta via di mezzo tra privazione e abbuffata"!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *