Maria Tarantino – Paper Florist

Ho scoperto Maria per caso su Instagram e da subito mi sono innamorata delle sue meravigliose creazioni e della sua eleganza e raffinatezza nel creare con le sue mani d’oro. Sono felice di farvela conoscere e farvi entrare nel suo bellissimo mondo di fiori di carta crespa.

Iniziamo dalle presentazioni, come si conviene. Mi chiamo Maria e ho 38 anni. La mia vita si divide tra il lavoro da ingegnere strutturista, il ruolo di moglie e quello di mamma di Alice, di cinque anni, e Matteo, di tre. Già così, fare tutto non è facile, come succede a quasi tutte le mamme che lavorano, ma ho pensato bene di iniziare anche un’altra attività artigianale o artistica, come preferite: realizzare fiori di carta crespa.

Ho sempre avuto un lato artistico e legato alla manualità e sin da piccola ho provato tantissime tecniche nel corso degli anni, con colori, pennelli, paste modellabili, forbici e colla sempre in giro.

Ma da quando ho scoperto il mondo dei fiori di carta non ho più smesso. Incoraggiata dai consensi e dalle richieste, lo scorso ottobre ho deciso di mettere in piedi una piccola seconda attività, con partita iva e iscrizione alla Camera di Commercio, per poter vendere i fiori che realizzo, che ho chiamato ‘A Bee or two’, evocando la famosa poesia di Emily Dickinson.

Alla domanda: “ma come fai a fare tutto?” la risposta è semplice:” non ci riesco!”. Vado per ordine di priorità e quasi sempre le cose in fondo alla lista finiscono al giorno dopo. Però faccio quello che mi rende felice!

In questo periodo dell’anno la felicità e la rinascita sono festeggiate dall’arrivo della primavera e della festa della Pasqua. E per questo vorrei farti un regalo: un tutorial per realizzare dei semplici fiori di pesco da utilizzare per realizzare i segnaposto e il centrotavola per la tua tavola di Pasqua. E’ abbastanza semplice, l’importante è rispettare il verso della carta. Nelle foto fai attenzione a come sono disposte le “venature” della carta rispetto al taglio.

Pronti? Si parte!

TUTORIAL FIORI DI PESCO IN CARTA CRESPA

Occorrente:

 

  1. Carta crespa da 180 g nei colori rosa chiaro, giallo chiaro, verde e/o marrone;
  2. Filo di ferro zincato da 0,8 mm di diametro;
  3. Colla (possibilmente adesivo acetovinilico);
  4. Forbici;
  5. Tronchesine;
  6. Righello.

Procedimento:

 Con la tronchesina, taglia un pezzo di filo di ferro lungo circa 8 cm.

Taglia una striscia di carta gialla alta 2,5 cm e lunga 6 cm. Pratica dei tagli alti 2 cm a distanza di circa 2 mm l’uno dall’altro.

Dividi questa striscia con le frange in quattro parti. Metti un po’ di colla nella parte senza frange di uno dei quattro pezzi ottenuti e avvolgilo intorno ad una estremità del filo di ferro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *