Streusel di noci,cannella e mele

Sento già l’aria del Natale, il freddo gelido tra le mani e le gote rosse.
Sento l’odore di cannella, zenzero e chiodi  di garofano.
L’odore della pasta frolla e le mille luci in casa che rallegrano l’atmosfera.
Amo questo periodo dell’anno quando l’unica cosa che ho voglia di fare è coccolarmi e coccolare con cibo dolce, caldo e vanigliato. Amo passare i pomeriggi in cucina sorseggiando una tisana calda e ascoltando musica. Amo sonnecchiare sul divano con la mia copertina e di fianco Gregorio che con il suo profumo mi manda in paradiso.
Momenti magici e bellissimi come la prima neve che si posa sui tetti e la prima casellina del calendario da aprire.

Ingredienti per lo struesel:

  • 100 g di noci tritate
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 50 g di burro

Per la torta:

  • 150 g di zucchero di canna
  • 150 g di burro ammorbidito
  • 250 g di farina
  • 4 uova
  • 4 mele
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • il succo e la buccia di un limone non trattato

Procedimento

  1. Mescolate le noci con lo zucchero di canna e aggiungete il burro a tocchetti.
  2. Lavorate con le dita fino a ottenere un impasto di briciole.
  3. Conservate in frigo.
  4. In una ciotola lavorate il burro con lo zucchero, unite uno alla volta le uova continuando sempre a mescolare.
  5. Aggiungete la scorza e il succo del limone.
  6. Incorporate la farina, il lievito e il sale setacciati.
  7. Versate l’impasto in uno stampo da 24 cm ricoperto da carta da forno, distruibuite sopra le fettine di mela e completate con le briciole di struesel e cannella in polvere.
  8. Cuocete in forno per 50 minuti a 180° e prima di sfornare ricordate sempre di fare la prova stuzzicadenti.

About Teodora Lombisani

Sono Teodora alias Tea, questo è il mio blog: un vero e proprio luogo dove scoprire e conoscere tutto ciò che mi appassiona. Mi sono da sempre ispirata ad uno stile di vita semplice cercando la felicità nella piccole cose.

One thought on “Streusel di noci,cannella e mele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *